mercoledì 9 agosto 2017

Ciabotto ricetta regionale

Buon pomeriggio amiche,
come state e il gran caldo cosa vi dice, pare che non ci voglia più abbandonare!!!
A stento riesco a concludere qualcosa nell'arco della giornata e vado alla ricerca di cose semplici e veloci da fare, perciò ho abbandonato uncinetto e macrame nella cesta dei lavori, pulizie approfondite zero solo superficiali e indispensabili.

Avevo anche provato a preparare piatti veloci e freddi... successo garantito solo per pochi giorni,... d'altronde con tre uomini affamati tutto l'anno, c'era da aspettarselo.

E quindi fornelli accesi solo al mattino molto presto,onde evitare di surriscaldare le mura ulteriormente, neanche le ventole e neppure l'aria condizionata hanno la meglio!!!




Avendo raccolto ortaggi che fortunatamente resistono, molto probabilmente grazie alle cure e all'astuzia di mio suocero, ieri ho riportato in casa una bella cesta variegata , e ho deciso di preparare una ricetta jolly!!!

Nel senso che può essere utilizzata come contorno, come condimento per pasta, farro o  riso ma sopratutto può essere consumata calda o fredda, conservata in frigo per qualche giorno e in più congelata....

Si tratta del ciabotto, ricetta tipica abruzzese conosciuta e preparata in tutta Italia,mi piacerebbe sapere come la chiamate dalle vostre parti.
Vi lascio gli ingredienti, per la quantità regolatevi in base all'uso che ne volete fare!!!

- Sedano
- Cipolla
- Carota
- Aglio
- Peperone
- Melanzana
- Zucchina
- Patate
-Pomodo maturo
- Fagiolini
- Basilico
- Sale q.b,
- Olio evo
- Peperoncino (facoltativo)

Naturalmente, siete libere di eliminare gli ortaggi che non preferite e far prevalere il sapore di quelli che gradite di più!!!
Ho preparato in una pentola capiente la base, con tocchetti di sedano cipolla e carote  poi ho aggiunto aglio schiacciato che ho eliminato, peperoni  e poi appena colorito il tutto ho versato gli altri ingredienti, ho aggiunto mezzo bicchiere d'acqua, il sale, qualche fogliolina di basilico, ho mescolato bene il tutto, ho coperto la pentola, abbassato la fiamma e proseguito la cottura lentamente, girando di tanto in tanto, se dovesse asciugarsi troppo aggiungete acqua calda di tanto in tanto.

Buon appetito con il colori della terra....
Grazie per il passaggio dalle mie parti e se vi fermate lasciando un saluto aggiungete
il nome di questo piatto in base alla regione in cui vivete, mi farete immensamente felice...




10 commenti:

  1. Cara Nadia, tu sei sempre attiva pure con questo caldo.
    Vedo che ti sei dedicata a un piatto veramente speciale, adatto a questo caldo, io al sodo vedere gli ingredienti, dico che buono!!!
    Ciao e buona serata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Molto invitante questa ricetta. Assomiglia alla ratatouille che faccio a volte io.
    Buon Ferragosto
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simpatico questo nome e anche nuovo è francese?

      Elimina
  3. Incredibile: dopo un'interminabile stagione rovente, i temporali di questi due giorni hanno portato talmente fresco che stasera ho messo il golfino!! Buonissima ricetta, adoro i piatti a base di verdure! Buon Ferragosto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon Ferragosto anche a te amica, anche da noi è scesa la temperatura, adesso si che è estate!!!

      Elimina
  4. Great post!

    You have a nice blog!

    Would you like to follow each other? (f4f) Let me know on my blog with a comment! ;oD

    Have a great day!

    xoxo Jacqueline
    www.hokis1981.com

    RispondiElimina
  5. Ciao, nuova follower! Qui il mio ultimo post, se ti va dacci un occhio e sempre se ti va, ti aspetto come lettore/lettrice fisso/a

    http://ioamoilibrieleserietv.blogspot.com/2017/09/wwwwednesday-4.html

    a presto
    Il blog lo trovi anche su instagram come: ioamoilibrieleserietv

    RispondiElimina
  6. Ciao Nadia che piacere tornarti a trovare :-) Che bellissimo piatto della tradizione, grazie della ricetta e a presto <3

    RispondiElimina
  7. Cara Nadia, un nome strano questo piatto ma sicuramente buono!!!
    Ciao e buona settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina